TOP

Molto spesso quando si parla di catcalling, nell'immaginario collettivo, si pensa che sia l'uomo che fischia ad una donna e in effetti la maggior parte delle volte è così. Come mai? Non è tanto perchè l'uomo è “un porco” e

In copertina: Fotografia di Amy Guip Ho avuto la fortuna, lo ammetto, di aver due genitori corretti, due persone che, cioè, hanno sempre avuto l’energia, il tempo, la voglia di spiegarmi le cose, di educarmi, di coinvolgermi.Quando per la prima

Questa intervista a Linda Porn è apparsa il 13 novembre 2020 a cura di Abel Cobos sul media di informazione e intrattenimento Codigo Nuevo. Abbiamo deciso di tradurla con il consenso dell’artista intervistata perché riteniamo fondamentale riflettere sulla riproduzione delle forme

La circostanza in cui un uomo (mansplainer) si senta autorizzato a puntualizzare e/o a precisare tematiche e argomenti, nonostante sia meno competente del suo interlocutore, soltanto perché di sesso femminile, rimanda all’idea che la parola di quest’ultima abbia

Immagine in Copertina foto Bettina Flitner / Contrasto Intervento di Sara Gandini per i SETTANTACINQUE ANNI della CASA DELLA CULTURA di Milano, Martedì 16 marzo 2021 Primo Seminario Rossana Rossanda dal titolo "Contraddizione donna. La rivoluzione più lunga" https://www.casadellacultura.it/1209/settantacinque-anni-di-casa-della-cultura Titolo del mio intervento:

L’accusa: “Gli uomini sono violenti!” - È più che ovvio che tanti uomini, a questa frase ancora troppo spesso diffusa da persone e da media, reagiscano con stizza o con indifferenza. Probabilmente non gli è del tutto chiaro, ma quella

Categorie

Cambiare il nome delle strade per cambiare il futuro

Se facciamo attenzione ci accorgeremo ben presto che le vie, le piazze, i giardini che ogni giorno percorriamo portano i nomi di generali, condottieri, poeti, scrittori, politici. Uno stradario composito che ci consegna una vasta rappresentazione (maschile) del mondo. Per […]

Alaa Abdel Fattah dal carcere: “dite a Laila di accettare le condoglianze per me”

Immagine in copertina: (photo credit: AP/Amr Nabil) “Dite a Laila di accettare le condoglianze per me”. Con queste parole pronunciate pochi giorni fa il prigioniero politico egiziano Alaa Abdel Fattah ha espresso alla madre le proprie intenzioni di mettere fine […]

Racconto: Ciòccapiatti

L’autrice consiglia di leggere ascoltando: Le luci della centrale elettrica, “La Terra, l’Emilia, la Luna.” Costellazioni. La Tempesta Dischi, 2014. di Alessia Rossi La Mutter dice che sono un ciòccapiatti. Così m’ha detto ieri e pure oggi e pure domani […]

IL PRIMO GIORNO, DI JACQUELINE WOODSON. UN LIBRO PER GLI INIZI.

Quando si inizia qualcosa si è spesso nervos* e impaurit*, ci si sente sol* e fragili e invisibili e al tempo stesso ingombranti. Succede spesso, ma soprattutto quando sei bambin* e inizi la scuola e “entri in una stanza e […]

Il veganismo è politico. L’antispecismo è intersezionale

perché supportare AGRIPUNK e la loro campagna (verso il 17 settembre) in collaborazione con Agripunk ONLUS Nella solita confusione di ogni discorso che verta sul veganismo, quando si argomenta sulle “difficoltà” (superate, insuperabili o ancora da superare) si intende sempre, […]

(parte I: QUI) Le edicole laiche nascono dalla creatività di Marta Cavicchioni, un' artista e illustratrice che ricerca le forme di arte urbana e femminista, “un’ arte pubblica laica, che prende posizione, che non è neutrale” Durante Bande de Femmes, festival del

Immagine in copertina di society19.com In Italia la cultura sex positive è ancora poco diffusa, probabilmente anche a causa delle scarse possibilità di fare esperienze dirette nel nostro territorio. Workshop, festival ed eventi sex positive sono occasioni di incontro con persone che

Il 6 aprile ’41, l’Italia invadeva la Jugoslavia: le truppe tedesche, seguite a ruota da quelle italiane e ungheresi, distrussero il regno dei Karađórđević e spartirono il suo territorio fra i vincitori. Seguirono anni terribili. Diciamolo subito: la prima responsabilità dell’inferno

"Modelli come il suo, deprivati dei loro bisogni di tenerezza, adultizzati e erotizzati in maniera precoce e anaffettiva, propongono ruoli lontani anni luce dall'età della preadolescenza e dell'adolescenza ed esibiscono una sessualità che procede per "salti nel